header

Menu Principale

Newsletter

Per essere informato con e-mail sulle iniziative dell'Associazione Amici di Bene - Onlus iscriviti alla newsletter gratuita
Novità/Eventi Amici di Bene


Ricevi HTML?
Informativa Privacy
Accetti trattamento dati
Si No

Storia e Territorio

Recuperi/Interventi Stampa

 

Un primo antefatto:

Bene è stata popolata molto più di adesso; nel periodo di massimo splendore i suoi abitanti hanno raggiunto la ragguardevole cifra di 6.500, il doppio dei residenti attuali 3.200 circa.

Il grande centro agricolo - Augusta ai tempi dei romani - nel Medio Evo aveva i suoi Statuti; nel ‘600 si poteva fregiare del titolo di Città - sede di Pretura e di molti uffici pubblici – munito di mura possenti che cingevano ben otto chiese (e altre cinque appena nei dintorni) vi era persino il Liceo. Nel ‘700 Bene fu sede di Principato e gli artisti e gli artigiani agli ordini dei Savoia, casa regnante torinese, hanno lavorato molto anche per le nobili e ricche famiglie locali e qui hanno lasciato molte loro testimonianze.
Sulle carte topografiche del tempo era indicata molto più importante di Cherasco e pari a Fossano.
Poi un lento declino fino al 1900 che si è accentuato con l’avvento della ferrovia, osteggiata e rifiutata – allora - dai maggiorenti della città.
Le congregazioni che avevano costruito ed ornato le belle chiese locali si sono poco per volta estinte e gli edifici a loro affidati sono stati lasciati all’abbandono; tra questi due bellissime chiese, opera del Gallo, architetto monregalese.

Il restauro della chiesa dei Disciplinanti Bianchi è stato il primo traguardo degli Amici di Bene e punto di partenza per tutti gli interventi promossi ed effettuati in questi ultimi anni.

Da allora i Battuti Bianchi sono stati il nostro polo espositivo permanente e la sacrestia, la Sala degli Angeli è diventata la nostra sede ufficiale. Qui l’Associazione conserva tutte le opere recuperate e restaurate e qui ha intenzione di istituire, non appena possibile, un museo permanente d’Arte Sacra d’importanza certamente regionale.

Sotto potete visualizzare alcune delle opere che l’Associazione ha restaurato con il contributo di molti soci e di tanti Enti che qui non elenchiamo.

Anche Voi potrete contribuire al nostro operato versando la quota associativa.

Un grazie anticipato!

 

 

 

Seguiteci su:

canale

YouTube

e su

Instagram

Calendario Eventi

<<  Dicembre 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
25262728293031